UNIVERSITY ADMISSION

Sogni una carriera in Europa?
Il College of Europe è quello che fa per te

Il College of Europe è un istituto indipendente di studi europei post-universitari con sede a Bruges, villaggio bomboniera nel mezzo delle Fiandre, e a Natolin (Varsavia), in Polonia.

Il College offre, presso la sede di Bruges, quattro principali programmi didattici tra cui lo studente può scegliere a seconda del background e delle aspirazioni personali: master in studi legali europei, master in studi economici europei (avente al suo interno differenti specializzazioni tra cui concorrenza, public policy e business), master in studi internazionali e diplomatici e infine master in studi politici ed amministrativi. Presso la sede di Natolin è invece presente il corso di studi interdisciplinari europei, e dall’anno 2016/2017 è stato aggiunto un double degree in affari transatlantici in collaborazione con la The Fletcher School of Law and Diplomacy at Tufts University.

L’ammissione al College è estremamente competitiva: gli studenti sono selezionati in cooperazione con il ministero degli affari esteri del loro paese di provenienza.  Per gli studenti di nazionalità italiana, la selezione è gestita dal Ministero degli Affari Esteri e le domande di ammissione devono essere inoltrate nel periodo novembre – gennaio di ciascun anno. Tra i documenti richiesti a supporto alla candidatura, è importante ricordare la presenza di due lettere di referenze rilasciate da professori del Candidato. Superato il primo step, essenzialmente incentrato sull’analisi dei voti universitari conseguiti dallo studente, i candidati preselezionati sono invitati ad un colloquio con la Commissione Esaminatrice presso la Farnesina. La Commissione esamina la necessaria conoscenza delle due lingue ufficiali di studio al College – inglese e francese- nonché’ -, le motivazioni personali e le conoscenze specifiche di ciascun Candidato.

“Ogni anno gli uffici della Commissione europea e del Parlamento si riempiono di ex studenti del College of Europe che, con gli anni, arrivano a ricoprire incarichi di rilievo”

Il College non rappresenta solo una realtà didattica fatta di corsi ed esami, ma presenta tutta una serie di peculiarità, come l’obbligo per gli studenti di vivere in apposite residenze, condividendo i pasti, i momenti di studio e i numerosi eventi. Tutto ciò contribuisce a rendere il College un’esperienza a 360 gradi in termini di accrescimento accademico, personale e professionale.

Le fees si attestano, per l’anno 2016/2017, a 24.000€ e coprono l’accesso ai corsi, vitto ed alloggio. Sono presenti borse di studio di due tipi: nazionali, di carattere parziale (circa 8000€ per l’anno 2015/2016) ed assegnate in base alla graduatoria finale, ed internazionali, offerte in numero limitato, molto spesso complete, queste ultime assegnate dall’amministrazione del College in base a specifici criteri. Sebbene elevata, è importante sottolineare che la cifra rappresenta, con buona approssimazione, la spesa “totale” per un anno di permanenza al College, essendo vitto ed alloggio inclusi.

Punti di forza del College sono senza dubbio l’eccellenza della sua offerta formativa e l’elevato grado di specializzazione dei corsi offerti – che si traduce poi in un alto grado di occupazione al termine dell’anno accademico- ma soprattutto la possibilità per lo studente di vivere un’esperienza di vita in un contesto realmente multiculturale, con la creazione di rapporti personali che molto spesso permangono ben oltre il termine degli studi.

Il College è la scelta ideale per un candidato con un curriculum già orientato agli affari europei o che ha un forte interesse a specializzarsi in questo campo. Alternativamente, il percorso è molto spesso intrapreso da giovani professionisti con alcuni anni di esperienza alle spalle, in particolare all’interno degli studi legali.  Per quanto riguarda il grado di difficoltà dell’anno accademico al Collegio, il percorso è sì impegnativo– anche per l’obbligo della doppia lingua di studio inglese/francese – e può in alcuni momenti dell’anno sembrare estremamente intenso, ma la presenza di assistenti accademici ed un forte senso di comunità aiutano a superare eventuali difficoltà, che possono comunque essere annegate nell’etere del bar studentesco o durante le varie National weeks.

In conclusione, una buona preparazione accademica, che possibilmente già rifletta un interesse verso gli affari europei, esperienze di studio all’estero, conoscenza delle lingue, esperienze lavorative rilevanti e buone referenze sono sicuramente elementi che possono favorire l’ammissione al College of Europe.

Vuoi ricevere i nostri articoli prima che vengano pubblicati?
Iscriviti alla newsletter di Eligendo.

ēligendo

Per aspera ad astra. Through hardships to the stars.

© 2017 Eligendo.

Iscriviti alla nostra newsletter!

Vuoi studiare all'estero? Il Team di Eligendo
ti guida nel tuo percorso di scelta con informazioni utili
e qualche trucco del mestiere.

Grazie per esserti iscritto! A breve riceverai una simpatica email di conferma.